Rilanciamo Moglia promuovendo le sue attività

simonadi Sara e Giada

Piacere Moglia sarà un evento itinerante tra Moglia e Bondanello, nato da un incontro di idee e finalizzato a valorizzare le attività produttive come l’artigianato (in particolare del legno e del ferro) e il commercio. Quale ruolo ha avuto il Comune in questo progetto e quali le sue aspettative? Sentiamo l’opinione del Sindaco di Moglia Simona Maretti.

Quali aspettative ha da questo festival?
Il nostro comitato Moglia Expo collaborerà con le istituzioni locali promuovendo ogni iniziativa al fine dello sviluppo del nostro paese. In questi tre giorni lavoreranno insieme le istituzioni e il mondo associativo dell’impresa e del commercio per valorizzare il nostro territorio e la nostra realtà.
Da un progetto embrionale, grazie al contributo di varie istituzioni come il Politecnico di Milano, la Fiera Millenaria, la Confartigianato, la Provincia di Mantova, ELBA, Coenergia siamo riusciti a creare un grande evento in un paese in via di ripresa dal terremoto.

Quali obiettivi vuole raggiungere?
Essendo stata Moglia il paese più colpito della provincia di Mantova dal sisma dello scorso maggio, l’evento ha l’obiettivo di rilanciare nella provincia questo paese, promuovendo le attività locali grazie alla collaborazione e all’aiuto di istituzioni esterne.

Perché ogni fascia di età dovrebbe partecipare ?
Dovrebbero partecipare tutti i cittadini di Moglia, ma anche dei paesi limitrofi perché a seguito dell’evento dello scorso maggio tutti sono stati coinvolti indipendentemente dalla fascia d’età in cui rientrano.
Le nuove generazioni dovrebbero partecipare perché saranno il futuro del nostro paese, mentre per gli adulti è un momento di rinascita del paese in cui sono cresciuti. Infatti le attività proposte per questi tre giorni sono state concepite per coinvolgere gli interessi di tutto il paese.

Piacere Moglia 26/27/28 maggio 2017!

Le quinta edizione!