Dalla distruzione all’eccellenza: la squadra di rugby dei Caimani a Piacere Moglia

Caimani

di Giada e Sara

Anche la squadra di rugby dei Caimani, con la sua energia, ci accompagnerà in questa tre giorni di festa. Cerchiamo di saperne di più da Riccardo Mondini, che segue il settore giovanile.

Cosa farete a Piacere Moglia?

Abbiamo organizzato un aperitivo per sabato sera alle ore 20.00, a cui seguirà, domenica mattina, una manifestazione a Bondanello di mini rugby che riguarda le scuole. Al mattino si svolgerà un mini torneo tra ragazzini e al pomeriggio ci saranno degli incontri tra squadre di scuole limitrofe.

Inoltre speriamo di festeggiare la chiusura di domenica con la promozione in serie B della prima squadra.

A questo proposito, siete soddisfatti di come è andato il vostro campionato?

Siamo molto soddisfatti;  io personalmente seguo il settore giovanile, mentre Giulio Arletti segue la prima squadra.

Come settore giovanile, abbiamo più di 120 ragazzi che vanno dai 6 ai 20 anni.

Come prima squadra, abbiamo vinto il campionato a punteggio e dobbiamo ancora affrontare molte fasi che ci consentiranno di passare di categoria.

Quali sono i vostri impegni dopo questo evento?

Stiamo organizzando il prossimo campionato perché la serie B è una categoria molto impegnativa e stiamo investendo molto sulle giovanili, proprio perché il nostro obbiettivo è di far crescere i ragazzi per permettergli di passare in prima squadra.

In più stiamo progettando il nuovo centro sportivo dei Caimani che dovrebbe essere costruito a Moglia in collaborazione con il comune e altre associazioni.

È un progetto molto impegnativo perché oltre allo stadio da rugby ci saranno palestra, centro fitness, e altro ancora.

Inoltre, nei giorni dal 22 al 26 luglio, avremo nel nostro paese un giocatore degli All Blacks in eccellenza in Italia: Joe Mc Donnel che farà da allenatore ai bambini che vorranno partecipare a questo evento.

Piacere Moglia 26/27/28 maggio 2017!

Le quinta edizione!