Degustazione di lambruschi: 5 cantine a Piacere Moglia!

lambrodi Valentina Gualdi

Uno dei protagonisti dell’evento che si terrà sabato 8 giugno a Moglia è quello che  – nelle nostre zone – è considerato il re dei vini: il lambrusco. Spesso sottovalutato da chi non è nato da queste parti, a volte deriso perché essendo un rosso frizzante quasi non aveva senso, negli ultimi anni il lambrusco sta vivendo una nuova giovinezza e sta entrando a far parte, meritatamente, delle più famose guide specializzate.

Proprio per il suo carattere frizzante, facile, da compagnia, oggi il lambrusco è sempre più amato e apprezzato anche da chi fino a poco tempo fa non ne capiva le qualità. Un vino che non ha bisogno per forza di essere “spiegato”, ma semplicemente di essere narrato, perché è parte integrante di una zona, quella basso lombarda ed emiliana, che attraverso il suo vino ha saputo far emergere il suo carattere giovane, schietto e selvatico, a tratti brusco, ma alla fine capace di far riunire tutti intorno a un tavolo per farsi quattro risate.

A Piacere Moglia saranno presenti quattro cantine che provengono da tutte le zone vocate alla produzione del Lambrusco nelle sue varie declinazioni.Ci sarà Fondo Bozzole di Poggio Rusco (MN), con una selezione di lambruschi da uve Salamino e Ruberti mentre da Modena arriveranno Podere il Saliceto di Campogalliano con Lambrusco di Sorbara, e Ca’ Berti, di Castelvetro, con degli ottimi Grasparossa; in rappresentanza del territorio reggiano ci sarà Il Quarticello, di Montecchio,  con vini da Salamino, Ancellotta e Maestri.

Per chiudere il cerchio non poteva certamente mancare una cantina sociale, sistema fondamentale nella vita e nella storia del Lambrusco. Sarà presente quindi la Cantina Sociale di Gonzaga con i suoi vini mantovani, Prima Cantina mantovana ad aver ottenuto la Gran Medaglia D’Oro al Concorso Enologico Internazionale Vinitaly 2009 come miglior vino della categoria Vini Frizzanti Rossi Secchi.

Piacere Moglia 26/27/28 maggio 2017!

Le quinta edizione!