Moglia: un paese virtuoso e ricco di potenzialità

french

di Bianca Gavioli

“Moglia è un paese virtuoso e ricco di potenzialità”. E’ così che il Maestro della Banda “Giuseppe Verdi” di Moglia, il Professor Franco Capiluppi, descrive la comunità colpita dal sisma del 2012, che con entusiasmo vuole ripartire. Ma sentiamo dalle sue parole, qual è lo spirito che muove il complesso bandistico.

 

Per quale ragione la Banda “Giuseppe Verdi” ha deciso di partecipare all’evento Piacere Moglia?

Anche se noi facciamo solo la sfilata di apertura, vogliamo dare supporto morale, oltre che culturale, al Comitato Moglia 2015 e all’Amministrazione Comunale, che si stanno impegnando per la realizzazione di questa festa.

Da maggio 2012 il complesso bandistico non ha mai cessato le prove e l’attività concertistica, nonostante i disagi provocati dal sisma. Voglio ricordare che poco più di quindici giorni fa si è tenuto il Recital di Primavera, un appuntamento che si tramanda ormai dal 1968 e che abbiamo voluto realizzare per dare alla cittadinanza un segnale di continuità, anche se abbiamo dovuto trasferirci dal Teatro Mondo 3 all’unica struttura disponibile, il Palasport “A. Faroni”.

Che cosa vi aspettate da Piacere Moglia?

Ci aspettiamo di partecipare a un evento straordinario, che per la prima volta raggruppa e coinvolge tutte le associazioni mogliesi (culturali, sportive e sociali) con l’unico obiettivo di far capire ai visitatori che Moglia è un paese virtuoso e ricco di potenzialità.

Come Direttore della Banda, cosa augura a Piacere Moglia?

Auguro agli organizzatori dell’evento la massima riuscita, perché si impegnano molto, togliendo tempo alle loro attività e alle loro famiglie. Spero che questa tre giorni si possa ripetere anche nei prossimi anni e che sia l’occasione per far rinascere Moglia da questo difficile momento, in modo che torni ad essere un paese sereno.

Piacere Moglia 26/27/28 maggio 2017!

Le quinta edizione!